Gli investimenti e la Famiglia – Separazione e Divorzio

Il giorno del Matrimonio segna una tappa importante della vita di ognuno, una tappa importante del proprio progetto di vita. 

L’impatto sul patrimonio e sulla gestione degli investimenti sovente non viene tenuto nella giusta considerazione, tranne che nel momento della crisi del Matrimonio. 

La scarsa considerazione delle conseguenze di una crisi matrimoniale possono impattare in maniera devastante sui rapporti patrimoniale se non si è mantenuta una giusta cautela,  anche in questo caso occorre pianificare e strutturare gli investimenti in modo da generale tutele per la famiglia e per il patrimonio in senso stretto. 

Non si vuole qui rappresentare solo l’opportunità di una giusta attenzione nella tutela del patrimonio contro gli eventi di crisi imputabili ad una delle due parti o ad entrambe,  ma soprattutto la gestione preventiva di una attenta strutturazione del patrimonio per evitare che l’evento comporti ulteriore aggressione dei rapporti e conseguenti vuoti nella gestione economica della famiglia post crisi. 

In un rapporto di coppia sono spesso riportati posizioni patrimoniali dei coniugi opposte e le tutele servono a preservare principalmente una delle parti da  comportamenti anche volontariamente fraudolenti o dalla scoperta successiva di un chiaro intento patrimoniale dietro un sentimento anche in origine inesistente,  ma ormai non sono solo queste le posizioni di tutela che si verificano, diciamo unilaterali.   

Difatti non sono infrequenti le cautele che entrambi i coniugi (nessuno dei quali in posizione patrimonialmente minoritaria)  possono porre prima e durante il matrimonio per favorire una corretta interpretazione dei rapporti economici,  favorendo in tal modo una crisi del matrimonio civile ed il rispetto degli impegni che ciascuno si è posto.

Non solo quindi tutele ma regole condivise,  per evitare che il danno ai sentimenti ed agli affetti familiari  divenga anche danno patrimoniale di una o entrambe le parti.   

Un buon consulente vi guida attraverso scelte consapevoli che favoriscono la famiglia anche in caso di crisi del contratto.  

Share This

Luciano Amato